Gerlinde Kaltenbrunner

Gerlinde Kaltenbrunner

In compagnia delle mie LOWA i viaggi e le spedizioni sono sempre un'esperienza sicura e confortevole!

Gerlinde Kaltenbrunner

Novità di Gerlinde Kaltenbrunner

14 ottomila insieme a LOWA

Gerlinde Kaltenbrunner ha iniziato ad appassionarsi all'arrampicata quando era molto giovane e da allora si è sempre allenata con costanza. Deve il suo grande amore per la montagna al parroco Erich Tischler, che guidava il gruppo giovanile di Spital am Pyhrn, la città dell'Alta Austria in cui è nata l'arrampicatrice. Dopo la messa domenicale era solito fare tante escursioni insieme a Gerlinde, inizialmente sui monti che circondavano il suo comune natale. Negli anni a seguire la Kaltenbrunner non ha mai perso un'occasione di esplorare la montagna.

A 23 anni ha realizzato il suo sogno più grande: scalare un ottomila. Si trattava del Broad Peak in Pakistan, che raggiunge i 8.027 metri di altezza. Da allora il suo pallino è diventato quello di scalare le vette più alte del mondo. Dopo aver conquistato il Nanga Parbat nel 2003, il suo quinto ottomila, ha deciso di diventare un'arrampicatrice professionista. Con la scalata del K2 nel 2011 Gerlinde Kaltenbrunner ha coronato il sogno di conquistare tutti i 14 ottomila del pianeta.

Gerlinde Kaltenbrunner
Gerlinde Kaltenbrunner
Gerlinde Kaltenbrunner, Mount McKinley
Gerlinde Kaltenbrunner, Mount McKinley

Personaggio sportivo dell'anno

Nel 2016, in occasione della fiera ISPO a Monaco di Baviera, la passione di Gerlinde Kaltenbrunner per le montagne più alte del mondo è stata premiata con il riconoscimento ISPO «Personaggio sportivo dell'anno». Oltre ai suoi traguardi sportivi è stato reso omaggio anche al suo impegno sociale. Da diversi anni l'arrampicatrice sostiene l'associazione Nepalhilfe Beilngries, che si impegna a costruire scuole, abitazioni per i bambini e reparti ospedalieri in Nepal.

Il riconoscimento ISPO, istituito nel 1971, premia personalità straordinarie del mondo dello sport. Finora è stato consegnato, tra gli altri, a Max Schmeling, Pelé, Reinhold Messner, Willi Bogner, Vitali Klitschko e Magdalena Neuner.

Con oltre 2.600 espositori provenienti da 50 Paesi, la ISPO è la più grande fiera del mondo dedicata allo sport e la rete di contatti più importante per chi fa business in questo settore.

Die Oberösterreicherin Gerlinde Kaltenbrunner gehört seit über zehn Jahren zum LOWA PRO Team.

Nach zwei Workshops in Jetzendorf, in denen die Athleten des LOWA PRO Teams gemeinsam mit der LOWA-Entwicklungsabteilung neue Ideen für die Modelle...